Calciomercato Fiorentina: tre opzioni nel futuro di Ribery, ipotesi rinnovo più lontana. La situazione

Il futuro di Ribery lontano da Firenze

ribery

La vittoria prima dello stop contro la Juventus ha dato nuovo vigore alla Fiorentina di Cesare Prandelli.

VIDEO Juventus-Fiorentina, è festa viola: Ribery e compagni scatenati negli spogliatoi

L’inizio non è stato dei più semplici e la società toscana è stata costretta a cambiare guida tecnica per provare a invertire la rotta passando da Beppe Iachini all’ex CT della nazionale italiana. Le prossime settimane saranno fondamentali per capire a cosa potrà ambire la Viola in questa stagione.

Lo stesso Prandelli ha un contratto fino a giugno 2021, ma in sede di presentazione aveva affermato come sarebbe stata la dirigenza a seguito degli ottimi risultati da lui raggiunti a chiedergli di prolungare ulteriormente l’accordo.

Juventus-Fiorentina, Biraghi: “All’Allianz gara perfetta, Ribery un punto di riferimento. Svolta? Contro il Bologna…”

Un giocatore rivitalizzato dal cambio in panchina è sembrato Franck Ribery, voglioso di dimostrare di poter essere ancora decisivo ad alti livelli. Il francese andrà in scadenza a luglio, ma ancora non si è espresso sul proprio futuro. Appare attualmente complicato che possa rimanere in Italia.

Le soluzioni che al momento sembrano maggiormente quotate portano al ritiro, al ritorno in Germania o all’esperienza in MLS dove potrebbe firmare un contratto oneroso per chiudere la carriera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy