Bologna-Fiorentina, Pioli: “Infortunio Pezzella? Un vero peccato. Mi chiamano ‘Orso’ perchè…”

Bologna-Fiorentina, Pioli: “Infortunio Pezzella? Un vero peccato. Mi chiamano ‘Orso’ perchè…”

Le dichiarazioni del tecnico viola, Stefano Pioli, in vista di Bologna-Fiorentina

Fiorentina a caccia della prima vittoria esterna stagionale.

A pochi giorni dalla gara contro il Bologna – in programma domenica 25 novembre alle ore 15-, il tecnico viola deve fare i conti con le fatiche e gli infortuni rimediati in nazionale, Germán Pezzella su tutti.

Il difensore argentino, infatti, dovrà stare lontano dai campi di calcio per circa tre settimane a causa della lesione al bicipite femorale rimediata mentre era impegnato con la sua Argentina.

Sulle condizioni fisiche del classe ’91, si è espresso Stefano Pioli, intervenuto ai microfoni di Radio Rai: “Si è fatto male Pezzella e questo mi è dispiaciuto molto, è un vero peccato, ma questo non deve abbatterci. Abbiamo sempre qualcosa da migliorare e su cui lavorare, anche in questi giorni nei quali siamo a ranghi ridotti per via delle Nazionali. Nel frattempo guardo come si comportano i miei giocatori in Nazionale”.

“Che tipo di allenatore sono? In molti mi hanno definito ‘Orso’ in via del fatto che da giovane ero sereno e contento tutti i giorni – ha raccontato -, tranne la domenica, e ammetto che le domande sul risultato mi irritano parecchio. Molti personaggi importanti mi mandano la formazione per il fantacalcio. Io evito di giocarci, visto che ho già abbastanza pressioni”.

Chiosa finale sul VAR: “Non si può pensare che cancelli tutti gli errori. Mia madre vorrebbe veder vincere di più la Fiorentina”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy