Roma-Ajax, Fonseca: “Non era semplice limitare l’attacco dei lancieri, orgogliosi di rappresentare l’Italia”

Le parole del tecnico giallorosso al termine del match dell’Olimpico

Roma

La Roma conquista la semifinale di Europa League eliminando l’Ajax ai quarti di finale.

I giallorossi hanno pareggiato 1-1 all’Olimpico contro la compagine olandese, ma in virtù del 2-1 ottenuto in quel di Amsterdam hanno conquistato il pass per il prossimo turno. Impresa per gli uomini di Paulo Fonseca che ha conquistato per la prima volta una semifinale europea, di seguito le dichiarazioni del tecnico portoghese ai microfoni di Sky Sport.

“Abbiamo giocato una partita difensiva, abbiamo sempre controllato l’attacco dell’Ajax che è una squadra con tante qualità offensive. Sono molto soddisfatto del nostro percorso in Europa League e siamo orgogliosi di poter rappresentare l’Italia in Europa, siamo davvero soddisfatti. Abbiamo sofferto più ad Amsterdam che questa sera, non è per nulla facile affrontare una squadra con le caratteristiche degli olandesi. La partita credo sia stata gestita nel migliore dei modi. Futuro a Roma? Non lo so, al momento l’unica cosa importante è la Roma e non il futuro. Il gol è arrivato da dietro grazie all’impostazione giusta di Cristante, poi ha fatto una bella giocata Calafiori e siamo arrivati a segnare. Dzeko? Edin è molto motivato, gioca per la squadra e sta dando il massimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy