Europa League, sedicesimi: fuori Benfica, Ajax e Celtic! Siviglia col brivido, Arsenal eliminato all’extra time

I risultati della gare delle ore 21,00: a sorpresa fuori olandesi e portoghesi, lusitani che hanno perso tutte le loro squadre in questa competizioni proprio in questi sedicesimi (Braga, Porto, Sporting e Benfica)

Quante eliminazioni a sorpresa nella seconda tranche di sedicesimi di finale di Europa League.

Nella sfide disputatesi alle ore 21,00 hanno salutato definitivamente la competizione europea l’Ajax, il Benfica e il Celtic: gli olandesi hanno vinto 2-1 contro il Getafe ma ha pesato il 2-0 subito all’andata, 3-3 pirotecnico per i portoghesi contro lo Shakhtar e 1-3 casalingo degli scozzesi che cedono al Copenaghen. Goleada casalinga del Manchester United che ha annientato per 5-0 il Club Bruges, rischia grosso ma passa il Siviglia che impatta 0-0 contro il Cluj dopo l’1-1 dell’andata. L’Arsenal di Arteta, dopo aver trionfato con un gol di vantaggio nel primo turno, ha subito l’1-0 nei tempi regolamentari contro l’Olympiacos, arrendendosi poi ai supplementari.

Ajax-Getafe 2-1

Arsenal-Olympiacos 1-2 d.t.s.

Benfica-Shakhtar Donetsk 3-3

Celtic-Copenaghen 1-3

Inter-Ludogorets 2-1

Manchester United-Bruges 5-0

Siviglia-Cluj 0-0

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy