Emergenza Coronavirus, la decisione della UEFA: stop a Champions League ed Europa League. Il comunicato

Emergenza Coronavirus, la decisione della UEFA: stop a Champions League ed Europa League. Il comunicato

E’ ufficiale: Champions League ed Europa League si fermano

E’ ufficiale: Champions League ed Europa League si fermano.

L’emergenza Coronavirus non da tregua all’Europa e al mondo calcio che, per contrastare l’emergenza Coronavirus, fermerà Europa League e Champions League a seguito della decisione della Uefa. Ad annunciarlo, tramite i propri canali ufficiali, è la stessa Uefa. Di seguito, il comunicato in questione.

“Alla luce degli sviluppi legati alla diffusione del virus COVID-19 in Europa e alle decisioni dei vari governi, tutte le partite delle competizioni UEFA per club in programma la prossima settimana sono rinviate.

Tra queste, le rimanenti partite di ritorno degli ottavi di UEFA Champions League del 17 e 18 marzo, tutte le partite di ritorno degli ottavi di UEFA Europa League del 19 marzo e tutte le partite dei quarti di UEFA Youth League del 17 e 18 marzo 2020.

Ulteriori decisioni sulle date di recupero delle suddette partite verranno comunicate a tempo debito.

A causa dei rinvii, è rinviato anche il sorteggio dei quarti di UEFA Champions League e UEFA Europa League del 20 marzo.

Ieri, la UEFA ha invitato i rappresentanti delle 55 federazioni affiliate, i consigli della European Club Association e delle leghe europee e un rappresentante di FIFPro a un meeting in videoconferenza per martedì 17 marzo, per parlare delle modalità di risposta del calcio europeo alla pandemia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy