Braga-Roma, Fonseca: “La squadra ha risposto bene. Dzeko-Mayoral insieme? C’è una cosa che mi frena”

Le dichiarazioni del tecnico giallorosso

Braga-Roma

La Roma vince e mette una seria ipoteca sul passaggio del turno.

Europa League, sedicesimi di finale: la Stella Rossa beffa il Milan, la Roma sul velluto a Braga

In terra lusitana i giallorossi segnano due gol e si apprestano ad affrontare, da assoluti favoriti, la gara valevole per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. A margine del successo della squadra del patron Dan Friedkin, il tecnico della compagine romana è intervenuto ai microfoni di SkySport per analizzare la convincente vittoria in quel di Braga. In particolare, Paulo Fonseca si è soffermato sul ritorno al gol per Edin Dzeko che ha aperto le marcature dopo appena cinque minuti dal calcio d’inizio. Di seguito, le sue dichiarazioni.

Braga-Roma

Una dimostrazione di grande spirito di squadra. Abbiamo avuto problemi con i difensori centrali, ma siamo riusciti ad ottenere ciò che volevamo. Dzeko ha giocato bene, Borja Mayoral è subentrato con lo spirito giusto. Tutta la squadra ha giocato alla grande. Spinazzola e Karsdorp hanno giocato egregiamente in questa posizione”, ha affermato Fonseca.

Milan-Inter, la carica di Donadoni: “Derby match chiave per la stagione, nessuno può perderlo. Roma e Juventus…”

E su Cristante e Ibanez: “Non ho parlato con il dottore, domani valuteremo, sarà difficile averli con noi per domenica contro il Benevento”. Chiosa finale poi del tecnico della Roma sulla possibilità di far giocare insieme il cigno di Sarajevo e il bomber spagnolo: “Vediamo in futuro. La squadra sta giocando bene con questo modulo, non sono chiuso a giocare con due attaccanti ma vorrei mettere in campo la miglior formazione in base alle nostre partite”, ha concluso il tecnico originario di Nampula.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy