Borussia Moenchengladbach-Roma, Rose: “Conosciamo le qualità dei giallorossi, sarà una gara ostica. Rigore dell’andata? Non c’era”

Borussia Moenchengladbach-Roma, Rose: “Conosciamo le qualità dei giallorossi, sarà una gara ostica. Rigore dell’andata? Non c’era”

Le parole del tecnico ex Salisburgo che da questa stagione guida la compagine tedesca, prossima avversaria dei giallorossi nel quarto turno di Europa League

Nella serata di giovedì andrà in scena la sfida tra il Borussia Moenchengladbach e la Roma.

I tedeschi nello scorso turno hanno impattato per 1-1 in casa dei giallorossi grazie a un calcio di rigore (molto generoso) trasformato nei minuti di recupero da Stindl dopo la rete di vantaggio realizzare da Zaniolo con un preciso colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Alla vigilia del match del “Borussia Park” ha parlato il tecnico Marco Rose che, intervenuto in conferenza stampa, ha così analizzato la sfida contro gli uomini di Paulo Fonseca.

“Tutte le partite sono importanti per noi. Dopo la partita di domani, faremo delle valutazioni sulla gara in base a come andrà, ma è importante come tutte le altre. Dobbiamo confermare le prestazioni delle ultime settimane. Abbiamo fatto delle buone partite e superato dei momenti difficili. Conosciamo le qualità della Roma, stanno facendo bene in campionato e hanno vinto le ultime due gare dopo l’Europa. Dovremo difendere bene ma con i nostri tifosi vogliamo essere protagonisti e padroni del campo. Il rigore dell’andata non c’era, lo confermo. Abbiamo preso la partita d’andata come lezione per mettere in campo delle idee specifiche, che non vi dirò, in vista di domani. Ci sono sempre queste discussioni dopo le partite come quella di ieri tra il Dortmund e l’Inter. Noi ci sentiamo parte anche del Dortmund e abbiamo vinto ieri, siamo contenti di questo. In Europa ci sono 5 campionati molto competitivi, con la Premier in testa. Io me la godo, perché il palcoscenico internazionale è bellissimo. Io guardo alle partite europee sempre con il sorriso visto che può succedere di tutto, anche ai club come Barcellona o PSG. Tutta la squadra porta avanti le idee che propongo. È uno sport di gruppo ed è molto importante che l’ambiente remi dalla stessa parte. Stiamo funzionando molto bene come squadra ed è la base per ottenere dei successi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy