Atletico Madrid-Arsenal, Wenger: “Avremmo meritato la qualificazione, non è un bel momento”

Le parole del tecnico dei gunners al termine della sfida persa contro i colchoneros

Arsene Wenger affranto per la mancata qualificazione alla finale di Europa League.

Il tecnico francese dell’Arsenal, ai saluti dopo 22 anni alla guida dei gunners, ha commento il match perso contro l’Atletico Madrid ai microfoni di Sky.

“La partita di questa sera non è stata come quella dell’andata, abbiamo creato più occasioni ma abbiamo sbagliato troppo, complimenti all’Atletico ma forse avremmo meritato di più noi. Nelle due partite ci sono stati tanti momenti decisivi, tra andata e ritorno abbiamo concesso due gol evitabili, errori che ci hanno penalizzati psicologicamente. Hanno gestito la partita, Diego Costa è un grande attaccante e ci ha puniti. Non è un bel momento, sono triste stasera ma purtroppo è andata così e dobbiamo andare avanti. Queste partite possono essere crudeli, a volte ti fanno sorridere a volte meno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy