Europei 2021, Giggs sostituito da Page sulla panchina del Galles: l’ex Manchester United accusato di violenza. I dettagli

La leggenda del Manchester United non è più il ct della nazionale gallese

Giggs

Ryan Giggs non guiderà la nazionale gallese ai prossimi campionati Europei.

Giggs

Arrestato a novembre per presunti atti di violenza contro due persone (una di queste era la sua compagna), Giggs è stato incriminato e dovrà comparire in processo per far cadere le accuse il prossimo 28 aprile. In un comunicato ufficiale, la Federcalcio gallese ha comunicato che il CT ad interim sarà Robert Page, che aveva già sostituito l’ex esterno del Manchester United nelle ultime partite:

“La Federcalcio gallese ha preso atto della decisione del Crown Prosecution Service di procedere con le accuse contro Ryan Giggs. Alla luce di questa decisione, possiamo confermare che Robert Page assumerà il ruolo di CT della squadra nazionale maschile per EURO 2020 e sarà assistito da Albert Stuivenberg. Verrà convocata una riunione del Consiglio Federale per discuter di questi sviluppi e del loro impatto sulla Federazione e sulla squadra Nazionale. Non rilasceremo ulteriori commenti in questo momento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy