Empoli, Caputo: “Non voglio fermarmi. Andreazzoli? Lo seguiamo come cagnolini…”

Empoli, Caputo: “Non voglio fermarmi. Andreazzoli? Lo seguiamo come cagnolini…”

Le dichiarazioni rilasciate dal bomber dell’Empoli: “Veniamo da 20 risultati utili consecutivi e non è un caso”

Ventitré gol siglati in trentatré presenze.

Francesco Caputo è certamente uno degli uomini copertina dell’Empoli di Aurelio Andreazzoli, reduce da una serie di importanti risultati utili di fila. Intervistato ai microfoni di SkySport, il bomber originario di Altamura ha detto la sua sul momento della sua squadra, in vetta alla classifica di Serie B a quota sessantasette punti.

“Dare continuità ai risultati è una cosa importantissima, veniamo da 20 risultati utili consecutivi e non è un caso. Questo ci porta ad esser primi in classifica – ha dichiarato il classe ’87 -. I miei gol? Sono contento di aver battuto il mio record, non voglio fermarmi: voglio continuare a dare il massimo per la squadra. Il gruppo è stato sempre importante e unito. Il mister ci ha messo in testa l’obiettivo di vincere e noi come dei cagnolini gli siamo andati dietro e stiamo ottenendo i risultati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy