PALERMO: TUTTI GLI ALLENATORI DI ZAMPARINI DAL 2002 A OGGI

PALERMO: TUTTI GLI ALLENATORI DI ZAMPARINI DAL 2002 A OGGI

La storia del club rosanero dal 2002 ad oggi, attraverso i cambi sulla panchina del patron friulano

SCHELOTTO

Guillermo Barros Schelotto (11 gennaio- 10 febbraio 2016) – L’argentino, lavora in tandem prima con Fabio Viviani e poi con Giovanni Bosi e Giovanni Tedesco. Si siede in panchina come dirigente accompagnatore. Fabio Viviani (20a giornata) Firma un contratto fino al termine della stagione con l’obiettivo della salvezza. Dopo sei giorni alla guida della squadra, complice la sconfitta contro il Genoa per 4-0, viene scelto Giovanni Bosi (21a giornata) al suo posto visto ancora il mancato via libera per il tecnico argentino di guidare i rosanero. Tra la 22a e la 24 giornata si cambia ancora, è Giovanni Tedesco che affianca Schelotto. Il 25 gennaio 2016 è infatti nominato nuovo allenatore in attesa del tesseramento del tecnico argentino. Esordisce a Modena contro il Carpi (1-1); perde poi contro il Milan (0-2) e pareggia contro il Sassuolo (2-2). Il 10 febbraio seguente, a neanche un mese dalla firma del contratto, Schelotto rassegna le dimissioni perché la UEFA non ha gli riconosce la validità del suo patentino da allenatore. Al suo posto c’è il ritorno di Giovanni Bosi che guida i rosanero solo per una gara ossia la sconfitta esterna contro il Torino (3-1).

Giuseppe Iachini (1ª-12ª)
Davide Ballardini (13ª-19ª)
Fabio Viviani (20ª)
Giovanni Bosi e Guillermo Schelotto (21ª)
Giovanni Tedesco e Guillermo Schelotto (22ª-24ª)
Giovanni Bosi (25ª)
Giuseppe Iachini (26ª-28ª)
Walter Novellino (29ª-32ª)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy