curiosità

Monopoli, al ‘Veneziani’ un tifoso speciale: dalla Scozia per sostenere i pugliesi

Monopoli, al ‘Veneziani’ un tifoso speciale: dalla Scozia per sostenere i pugliesi

Anche dall'oltremanica, il Monopoli ha accolto un tifoso speciale sugli spalti del 'Veneziani'

⚽️

I sostenitori del Monopoli arrivano anche dalla costa scozzese. L'inizio di stagione della compagine pugliese sta di certo rendendo felici tutti i sostenitori biancoverdi, i quali non possono che essere attualmente soddisfatti dei 13 punti collezionati fino a questo momento nel Girone C di Serie C. Una partenza estremamente brillante da parte della formazione allenata da Alberto Colombo, che con questa media punti può sognare senza troppa immaginazione un posto nella fase playoff che si terrà a partire dal prossimo aprile.

L'ultima giornata di campionato, tuttavia, non è stata delle migliori per la franchigia pugliese, crollata nell'impegno casalingo contro il Campobasso con il punteggio finale di 1-2. Una sconfitta di misura quella maturata al 'Veneziani', anche se è stato possibile cogliere un lato positivo molto curioso relativo all'incontri. Sugli spalti dell'impianto di Monopoli, infatti, era presente un tifoso davvero particolare per origine e provenienza.

Monopoli, al ‘Veneziani’ un tifoso speciale: dalla Scozia per sostenere i pugliesi

Monopoli, al ‘Veneziani’ un tifoso speciale: dalla Scozia per sostenere i pugliesi

Si tratta di Blair, giovane appassionato calcistico proveniente dalla Scozia. Il bambino è arrivato a Monopoli accompagnato dal padre per assistere proprio all'impegno tra i biancoverdi e il Campobasso. Immortalato proprio dal club d'oltremanica della sua città, l'Arbroath, il piccolo sostenitore è stato riconosciuto dallo stesso Monopoli, che tramite i propri social ha avuto uno scambio di battute molto simpatico proprio con la squadra di seconda divisione scozzese.

Il Monopoli si è infatti accertato che Blair si trovasse ancora in città per rendergli il proprio caloroso omaggio e saluto. Nonostante questo, però, lo stesso club ha comunicato come il bambino fosse rientrato in Scozia. A quest'ultimo messaggio, infine, è sorto l'augurio nei confronti degli scozzesi per la stagione in corso.

tutte le notizie di