Coronavirus, UEFA pronta a sospendere Champions ed Europa League: ecco quando arriverà l’ufficialità

Coronavirus, UEFA pronta a sospendere Champions ed Europa League: ecco quando arriverà l’ufficialità

Martedì 17 marzo la UEFA deciderà, attraverso una riunione in videoconferenza, come agire per le due competizioni europee vista l’emergenza Coronavirus

Europa League e Champions League verso la sospensione.

Primi casi di Covid-19 tra i giocatori professionisti, club in quarantena precauzionale, campionati interrotti o a porte chiuse e sospensione immediata degli allenamenti: la situazione per il calcio internazionale sta diventando sempre più estrema, tanto che la UEFA starebbe pensando di fermare anche le competizioni europee.

Pochi minuti fa, infatti, la federazione europea, ha ribadito, attraverso un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito di riferimento, di aver invitato i rappresentanti delle 55 associazioni, i board di ECA e Leghe Europee e un rappresentante della FIFPro per una riunione in videoconferenza martedì 17 marzo: in quella data verrà deciso come agire per le due competizioni in questione vista l’emergenza Coronavirus.

Di seguito, il comunicato in questione

“Alla luce dei recenti sviluppi nella diffusione del Covid 19 in Europa e le modifiche nell’analisi dell’OMS, l’UEFA oggi ha invitato i rappresentati delle sue 55 associazioni, insieme ai comitati dei club europei e delle leghe europee e un rappresentante della FIFPro, a partecipare a degli incontri in videoconferenza martedì 17 marzo per discutere della risposta del calcio europeo alla diffusione (del virus, ndr). Le discussioni riguarderanno tutte le competizioni nazionali ed europee, Euro 2020 compreso. Ulteriori comunicazioni saranno diffuse dopo questi incontri”, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy