Copa Libertadores, Flamengo-River Plate 2-1: Gabigol hombre del partido, Jorge Jesus sul tetto del mondo

I rossoneri superano gli argentini con una doppietta messa a segno dall’attaccante brasiliano, di proprietà dell’Inter, tra l’89’ e il 92′

Il Mengão torna a regnare sul subcontinente.

Il Flamengo sale sul tetto del mondo sconfiggendo nella finale di Copa Libertadores per 2-1 il River Plate di Gallardo, protagonista della serata è stato Gabriel Barbosa conosciuto da tutti con il nome di Gabigol. Al Monumental di Lima i “Los Millionarios” si portano i in vantaggio al 14′ del primo tempo con Rafael Borre che riceve l’assist di Ignacio Fernandes e infila all’angolino di destra dall’interno dell’area di rigore. Il pareggio della compagine brasiliana arriva all’89’ con Gabigol che sfrutta il servizio di De Arrascaeta e da due passi deposita in rete il gol del pari. Il definitivo 2-1 lo ha messo a segno lo stesso calciatore di proprietà dell’Inter che al 92′, sfruttando un errore banale di Pinola, da posizione ravvicinata supera Armani con un mancino da posizione ravvicinata. Primo successo fuori dall’Europa per il tecnico portoghese del Flamengo, Jorge Jesus, che dopo le esperienze con Benfica e Sporting Lisbona è il secondo allenatore europeo a trionfare in Copa. Intanto il Flamengo domani sera potrebbe laurearsi anche campione del Brasileirao, infatti se il Palmeiras non dovesse vincere la propria partita consegnerebbe ai rossoneri il secondo trofeo nel giro di ventiquattro ore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy