COMMENTI: Palermo-Roma, l’opinione dei tifosi. Scrivi qui quello che pensi su partita e giocatori

Commenta la partita su Mediagol.it insieme agli altri tifosi. Cosa non ti è piaciuto e cosa invece ti è piaciuto? Quali sono stati gli errori e le cose buone viste in campo? Chi sono stati i migliori in campo?

Vai in fondo a questa pagina per commentare la sfida tra il Palermo e la Roma, esprimi la tua opinione con un commento.

Facci sapere:

1) Chi è stato il migliore in campo?

2) Chi è stato il peggiore?

3) Cosa non ti è piaciuto e cosa invece ti è piaciuto?

4) Se l’arbitraggio è stato equo.

Lascia il tuo commento sulla partita nel box sottostante, dove sarà possibile discutere con gli altri tifosi del risultato e delle prestazioni dei singoli giocatori. Per commentare basta una semplice registrazione (clicca qui)

Voila_Capture 2015-9-19_06-9-50_pm

 

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI QUI

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vincenzo palumbo - 4 anni fa

    O dietro c’è sempre il vecchio o questo è peggio,spero i sbagliarmi ma a viu nivura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. emigranterosanero - 4 anni fa

    Anche se l’Empoli li perde tutte questa squadra 7 punti non li farà mai in 10 giornate, facciamone una ragione e rassegnati alla serie B purtroppo…un grazie al vecchio patron che con 2-3- giocatori anche in prestito a Gennaio a quest’ora avevamo almeno 7-8 punti in più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ciccio68 - 4 anni fa

    Cambia quanto vuoi la minestra è sempre quella.mettiamoci il cuore in pace e aspettiamo la fine e non soltanto del campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giofalcon - 4 anni fa

    Se non mettono mano al portafoglio (ancora non si parla di nulla in questo campo), serie B assicurata come da programma di zampatirchio!!!
    un vero presidente avrebbe già preso qualche svincolato, ma questo pseudo presidente è soltanto l’immagine simpatica di zampatirchio… NON CREDO ALLA VENDITA E NON CREDO ALLE FAVOLETTE, è tutta una montatura del vero presidente (zampatirchio) per spillare qualche biglietto in più allo stadio!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ciccio - 4 anni fa

    La solita mediocrità assoluta oltre al presidente nuovo ripeto ci volevano 8/11 giocatori veri l’Empoli è già salva con i punti che ha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mistero - 4 anni fa

    Giocare senza un portiere di livello vuol dire prendere tre goal a partita. Cercare un portiere valido tra gli svincolati è un obbligo, poi vada come deve andare…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gianfranco Puccio - 4 anni fa

    Abbiamo una squadra di attaruna. (tranne nestogol)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. E Rispoli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Paolo Accardi - 4 anni fa

    Ma credete davvero che non sia più Zamparini il proprietario? Se fosse stato davvero cosi sia Gonzalez che Diamanti sarebbero partiti dal primo minuto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Dario Mosca - 4 anni fa

    Io spero solo che le tv inquadrino la presidentessa. Unica fuoriclasse in entrambe le squadre 🙂 🙂 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Francesco De Simone - 4 anni fa

    non era fuorigioco. Non c’è stato il tocco di Alesaami e sul lancio era in gioco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Gianni Collura - 4 anni fa

    Questa è una quadrEtta costruita senza criterio è inutile sperare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Ignazio Morana - 4 anni fa

    Subiamo sempre perché in attacco non c’ è nessuno .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Carmelo Costanza - 4 anni fa

    Non hanno grinta…e fanno giocare a piacimento e senza particolare fatica la Roma…! Temo seriamente che, continuando cosi’, la Roma fara’ altri 2 goal e vincera’ 0 – 3.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carmelo Costanza - 4 anni fa

      Baccaglini, sino al 30 Aprile non puo’ formalmente perfezionare un contratto di calcio….!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Davide Giardina - 4 anni fa

    Era fuori gioco.
    Purtroppo era netto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Giuseppe Chiavetta - 4 anni fa

    Fanno vomitare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Michele Cavaleri - 4 anni fa

    Se fossi stato Baccaglini avrei preso subito 3-4 giocatori svincolati per rinforzare principalmente difesa e attacco. Non è possibile giocare con Andelkovic, Cionek in difesa e Sallai in attacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tharsan Tharsu - 4 anni fa

      Non si possono piu prendere gli svincolati !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Michele Cavaleri - 4 anni fa

      Tharsan Tharsu in questi giorni credo che Mediagol diceva che si potevano prendere oltre al fatto che se i giornalisti l´hanno chiesto direttamente a Baccaglini, vuol dire per logica che si possono prendere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Vincenzo Baio - 4 anni fa

    Solo Vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Manlio Ciralli - 4 anni fa

    Ho fatto un incubo, talmente brutto che lo voglio condividere qui. Per cacciarlo piu’ lontano possibile, sperando che io non l’abbia confuso, in realta’, con un sogno premonitore. Ve lo racconto: l’Integritas Capital era una bufala clamorosa. Anzi no. Una raffinatissima operazione di ricostruzione dell’immagine. E non di Paul Baccaglini che – a parte essere un discreto aggregatore/comunicatore peraltro molto simpatico – viveva come quasi tutti noi (tra spesa, bollette, mutuo, assicurazione, etc etc etc). E Paul Baccaglini e’ – biografia alla mano – uno che campa (e ha campato) di spettacolo (radio e TV) , di ruoli insomma, di interpretazioni, come al teatro, come nei film, come in TV, appunto.
    Nel mio incubo lui, l’attore Paul, veniva richiesto e pagato da un impresario canta-storie, produttore di fiction, nel caso, il Signor Maurizio Zamparini. Qualche decina di migliaia di euro il cachet. Poco conto per chi ne sperpera centinaia cacciando tecinici a ripetizione da decenni.

    L’incubo quindi diventava farsa. Una farsa capace di durare con un po’ di allunghi e ritardi, gia’ studiati (la data del 30 aprile diventava puro fanta-closing, per utilizzare un inglesismo che i piu’ hanno imparato da quando finti cinesi sono stati accostati al Milan) sino a oltre il termine della stagione che verosimilmente vedeva il Palermo in serie B. Con una citta’ depressa ma speranzosa nel nuovo fondo e in una pronta risalita guidata da risorse fresche, entusiamo dilagante e un mercato sontuoso…
    In realta’ succedeva altro..
    Ma e’ solo un incubo. Il mio. Personale.

    Succedeva che col Palermo in B e le tensioni della piazza allentate (con l’estate che tra sole, caldo e mare stemperava tutto e tutti) e dopo gli svariati ritardi procedurali che venivano via via annunciati da aprile sino a meta’ Giugno, Zamparini si trovava ad indire una necessaria conferenza stampa nel corso della quale – irritato e arrembante – comunicava che le garanzie necessarie a rilevare il 100% delle quote del Palermo erano venute meno; che il Sig. Baccaglini non era riuscito ad aggregare fondi e capitali tiratisi all’ultimo indietro e che quindi era saltato tutto. Che Lui (Zamparini) era costretto a riprendere le redini della societa’ e del mercato. Quello estivo. Sul quale non potevano che influire le ultime vicissitudini societarie…
    Mercato di ripiego quindi. E non per colpa dell’impresario. Il Sig. Maurizio da Aiello del Friuli, ingannato per mesi da fantomatici investitori anglo-americani che avevano limitato la pianificazione (ma anche annientato per mesi una protesta irritata sempre piu’ crescente).

    Alla fine del mio incubo, Palermo in B, mercato modesto, paracadute da 25 milioni nelle tasche di emmezeta e immagine del salvatore della patria parzialmente ricostituita e riconosciuta al Presidente piu’ vincente della storia rosanero. Perche’ per il palermitano alla fine contava sempre il male minore (anche se costruito a tavolino e narrato attraverso una sceneggiatura articolata quasi di fattura Hollywoodiana).

    L’incubo terminava con svariati post sui social network che alla fine, come un mantra, una epidemia di pensiero, riportavano a galla un vecchio proverbio siciliano MEGGHIU U’ TINTU CANUSCIUTU CA U BONU A’ CANUSCIRI (È MEGLIO UN CATTIVO CONOSCIUTO PIUTTOSTO CHE UN BUONO SCONOSCIUTO).

    Per la serie, tutti si abbassava la testa, si accettava la B…con buona pace di tutti! E Con emmezeta a capo del conto economico.

    Speriamo rimanga un incubo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy