Tottenham-Liverpool, la gioia di Alisson: “Non riesco a rendermi conto di quello che abbiamo fatto…”

Tottenham-Liverpool, la gioia di Alisson: “Non riesco a rendermi conto di quello che abbiamo fatto…”

Il portiere dei Reds ha espresso la sua gioia per la vittoria della Champions League

Il Liverpool vince la Champions League.

Tra le mura dello stadio Wanda Metropolitano è andata in scena la sfida tra i Reds e il Tottenham, valida per la finale della competizione europea più prestigiosa. I Reds sono passati in vantaggio dopo nemmeno un minuto grazie al calcio di rigore trasformato da Mohamed Salah, e a pochi minuti dalla fine hanno chiuso definitivamente i conti con la rete di Divock Origi, eleggendosi a campioni d’Europa.

Al termine del match il portiere del Liverpool, Alisson, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, esprimendo la sua gioia per aver battuto gli Spurs e conquistato la Champions League: “Non mi riesco ancora a rendere conto di quello che abbiamo e ho fatto, penso solo che sono arrivato a vincere una finale. Sono un ragazzo che viene da una città del sud del Brasile e anche grazie alla forza che mi ha dato la mia famiglia sono arrivato a questo livelli. Purtroppo questa sera non c’è mia moglie perché è incinta del mio secondo figlio che chiamerò Matteo, nome italiano. Voglio ringraziare tutti, soprattutto Dio che mi ha sempre dato la forza per ogni cosa. Adesso è tempo di festeggiare“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy