Tottenham-Liverpool, Klopp: “Tutto il mondo attende la nostra vittoria, crediamo in noi stessi”

Tottenham-Liverpool, Klopp: “Tutto il mondo attende la nostra vittoria, crediamo in noi stessi”

Il tecnico tedesco sogna un trionfo dopo l’amarezza della scorsa stagione quando i suoi, in quel di Kiev, si dovettero arrendere al Real Madrid

Manca davvero poco alla finale di Champions League, sabato sera infatti si sfideranno Tottenham e Liverpool.

I Reds dopo aver perso in modo rocambolesco la finale della scorsa stagione contro il Real Madrid, non hanno intenzione di bissare una sconfitta che ancora brucia. Sul match contro gli Spurs si è espresso il tecnico Jurgen Klopp che ha così parlato a quattro giorni dall’atto finale della Champions League.

“Siamo tutti davvero entusiasti di avere ancora una possibilità. L’anno scorso abbiamo giocato la finale, probabilmente in questa occasione abbiamo più esperienza rispetto ai nostri avversari ma questo non fa differenza. Si tratta di affrontare la situazione e utilizzare le cose che ti hanno portato alla finale. Abbiamo controllato le nostre emozioni nel modo giusto. Dobbiamo essere pronti a non commettere errori, è una partita importante… Il mondo ci sta aspettando per vincere. Lo voglio davvero per i miei giocatori e questo fantastico club. Nei cinque-sei giorni tra le due partite nessuno ha creduto in questa squadra più della squadra stessa. Ecco perché siamo qui. Real Madrid? Ricordo quando eravamo in fila all’aeroporto mentre tornavamo a casa, tutti erano frustrati dalla situazione. C’erano parecchie emozioni diverse nella nostra testa, ma l’obiettivo era quello di tornare. Fa male a perdere una finale, è come una medicina che ha un sapore disgustoso. Ma ti aiuta, può rinvigorirti, puoi usarla come motivazione extra ed è esattamente quello che abbiamo fatto. Se la guardiamo adesso, non è un brutta cosa essere stati sconfitti l’anno scorso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy