Real Madrid-Liverpool, Klopp: “Troppo poco per andare in semifinale. Ad Anfield possiamo fare una cosa”

Le dichiarazioni del coach dei Reds

Liverpool

Parola a Jurgen Klopp.

Champions League, quote e probabili formazioni: Liverpool e PSG a caccia di riscatto contro Real Madrid e Bayern Monaco

Il coach dei Reds si è espresso ai microfoni di SkySport dopo la debacle contro i Blancos di Zinédine Zidane. Il Real Madrid ha ipotecato la semifinale di Champions League grazie ad un devastante Vinicius Junior, protagonista assoluto all’Estadio Alfredo Di Stefano. Il Liverpool dovrà dunque puntare all’impresa esattamente tra una settimana quando – ad Anfield– la franchigia londinese e la compagine madrilena si giocheranno l’accesso alle semifinali della massima competizione europea. Di seguito, le dichiarazioni di Jurgen Klopp.

Liverpool

Champions League, Real Madrid-Liverpool: un Vinicius Junior devastante ipoteca la semifinale per i Blancos

Il primo tempo soprattuto è andato storto. Non abbiamo giocato abbastanza bene. Li abbiamo pressati piuttosto bene, hanno dovuto giocare molto con palla lunga ma gli abbiamo dato la palla troppo facilmente. Se vuoi andare nelle semifinali di Champions devi giocare bene. Noi non abbiamo giocato un calcio buono specie nel primo tempo. Il gol segnato è meritassimo per il nostro secondo tempo decisamente migliore. Magari potevamo segnarne un altro ma questo ci dà comunque la possibilità di restare attaccati alla qualificazione. Però dobbiamo giocare meglio se vogliamo questa possibilità“.

Dopo la partita è semplice dire che avrei dovuto fare diversamente. Prima dell’intervallo non potevo cambiare, pensavo che se avessimo 7-8 minuti al top avremmo potuto rimetterci dentro la partita. Poi chiaramente è facile parlare dopo. Sono contento di quello che hanno dato i calciatori anche se non è stata la migliore partita“.

E sul ritorno: “Possiamo giocare molto meglio. Abbiamo la pressione della gara in casa, dobbiamo segnare senza concedere e questa è la cosa più difficile contro il Real. Abbiamo visto come sono forti ma soprattutto quando possono giocare in contropiede. Finche ci sarà la possibilità ci proveremo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy