Real Madrid, Carvajal: “Non pensiamo alla finale di Champions, il Liverpool non è solo Salah”

Real Madrid, Carvajal: “Non pensiamo alla finale di Champions, il Liverpool non è solo Salah”

Si avvicina la sfida di Kiev tra i blancos ed i reds e Dani Carvajal, attualmente alle prese con un recupero da un infortunio, è carico per rientrare in tempo.

Si avvicina a grandi passi la finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool, una sfida diventata quasi una abitudine per i blancos come rivela anche Dani Carvajal.

L’esterno del Real, protagonista della presentazione di un suo campus insieme a Pablo Sarabia all’Universidad Francisco de Victoria, ha parlato della sfida e del grande ciclo che stanno vivendo negli ultimi anni gli uomini di Zidane: “È chiaro che si tratta di un ciclo meraviglioso per noi, non è facile raggiungere la finale di Champions League e negli ultimi cinque anni ci siamo riusciti quattro volte, includendo anche l’anno in cui siamo arrivati in semifinale. È chiaro che il club ha tirato fuori una buona generazione di giocatori, ha acquistato molto bene. In questi cinque anni abbiamo tenuto una rosa fantastica e ne abbiamo approfittato. Siamo un ciclo di conquistatori e tra diciotto giorni spero che la fortuna sia dalla nostra parte per vincere la terza Champions consecutiva“.

“In questo momento non stiamo parlando molto della finale, se ci pensiamo diventa una ossessione – prosegue Carvajal – Domani abbiamo una partita contro il Siviglia che vogliamo vincere per arrivare il più in alto possibile. Siamo a caccia dell’Atletico Madrid e siamo intenzionati a lottare per il secondo posto“.

Non si pensa alla finale, ma nello spogliatoio del Real Madrid sanno che il pericolo numero uno del Liverpool sarà Salah. Secondo Carvajal, però, i reds non sono solo lui: “Il Liverpool è molto più che Salah, nessuna squadra arriva in finale di Champions con un solo giocatore. Ha fatto molto bene finora, segnando molti gol essendo una squadra molto offensiva. Il suo cammino non è stato facile, ha eliminato rivali abbastanza difficile propri meriti. Credo che sarà una bella finale, entrambe le squadre stiamo desiderando di disputarla“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy