Napoli-Genk, il club belga avverte i tifosi: “I partenopei non hanno buona reputazione, state attenti”

Napoli-Genk, il club belga avverte i tifosi: “I partenopei non hanno buona reputazione, state attenti”

Il Genk mette in guardia i propri tifosi in vista della trasferta in Italia per la sfida di Champions League contro il Napoli

Il Napoli si prepara all’ultima giornata della fase a gironi di Champions League.

Martedì 10 dicembre i partenopei ospiteranno tra le mura amiche i belgi del Genk e, con un risultato positivo, si potranno assicurare un posto agli ottavi di finale della competizione. A provare a tendere delle insidie alla squadra di Carlo Ancelotti ci saranno i belgi, che hanno collezionato un solo punto nel girone E – di cui fanno parte anche i campioni in carica del Liverpool e i sorprendenti austriaci del Salisburgo – e sono dunque già matematicamente eliminati. La compagine di Hannes Wolfes è ormai esclusa anche da un’eventuale corsa per il terzo posto, che le avrebbe garantito la presenza ai sedicesimi di finale di Europa League.

Nonostante lo scarso valore della gara, i tifosi del Genk intendono seguire la propria squadra nella trasferta del “San Paolo”. Tuttavia, lo stesso club della città delle Fiandre ha messo in guardia i propri tifosi belgi da eventuali rischi dati dalla loro presenza in terra partenopea: “Come di consueto – si legge sul sito ufficiale – forniamo ai nostri tifosi una guida con informazioni utili e consigli per il viaggio. I tifosi del Napoli possono presentarsi all’improvviso e non godono di una buona reputazione. Pertanto consigliamo ai nostri tifosi di non percorrere le strade della città con addosso i colori della nostra squadra. Ogni tifoso è responsabile del proprio comportamento in trasferta, vi chiediamo di restare attenti e vigili“.

Napoli, la verità di De Laurentiis: “Le telefonate con Allegri? Vi dico tutto. Fiducia in Ancelotti, con Carlo c’è solo un problema…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy