Liverpool-Milan, Gerrard al veleno: “Gattuso uno sbruffone, fa paura come un gattino. Il sorrisino a Istanbul…”

Liverpool-Milan, Gerrard al veleno: “Gattuso uno sbruffone, fa paura come un gattino. Il sorrisino a Istanbul…”

L’ex capitano dei Reds ha attaccato senza mezzi termini l’attuale tecnico del Napoli ricordando la finale di Champions League del 2005

Steven Gerrard spara a zero su Rino Gattuso.

L’allenatore dei Rangers Glasgow ha usato parole al veleno nei riguardi dell’ex centrocampista del Milan attualmente sulla panchina del Napoli. L’ex capitano e bandiera del Liverpool si è scontrato spesso sul rettangolo verde con l’ex rossonero, in particolare si possono ricordare le due finali di Champions League del 2005 e del 2007. Proprio in merito a una di queste, quella di Istanbul del 2005, Stevie G ha raccontato alcuni episodi particolari accaduti al termine del primo tempo con il Milan avanti 3-0. L’ex idolo della Kop non ha fatto certamente ricorso a giri di parole nel corso di un’intervista rilasciata a So Foot ha dichiarato quanto segue.

“Quando sono rientrato nello spogliatoio, ero cotto. Ho pensato, ‘queste putt*** credono che sia finita. Ma si sbagliano’. Ero senza parole, furioso per come avevamo giocato e ricordo il sorrisino di Gattuso. Che andasse a farsi fott***. Per me Gattuso è solo uno sbruffone, uno che sa usare bene le parole in modo aggressivo, ma in realtà fa paura come un gattino. Funziona solo per i suoi tifosi. Per lo spettacolo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy