Lipsia-Tottenham, Mourinho: “Infortuni decisivi, avversari in ottime condizioni. Non do colpe alla squadra”

Lipsia-Tottenham, Mourinho: “Infortuni decisivi, avversari in ottime condizioni. Non do colpe alla squadra”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Tottenham, José Mourinho, a seguito dell’eliminazione dei suoi dalla Champions League

Tottenham eliminato dalla Champions League.

Gli Spues sono stati battuti agli ottavi di finale dal Lipsia. I tedeschi, dopo avere trionfato con un gol di vantaggio nella gara d’andata, hanno messo a segno un sonoro 3-0 tra le mura amiche, staccando il pass per i quarti.

Champions League, Lipsia-Tottenham 3-0: tedeschi ai quarti, Mourinho eliminato

Il tecnico degli inglesi José Mourinho, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match, ha commentato l’eliminazione: “Naturalmente la squadra migliore ha vinto. Avevano fisicità, ritmo, erano in ottime condizioni con i loro miglior giocatori e una panchina piena di qualità contro una squadra in difficoltà. Ieri sono stato molto positivo, ma è così che devo essere. A volte i momenti difficili possono preparare ad un futuro migliore. Non possiamo incolpare nessuno se ad ogni partita ci capitano infortuni traumatici che ci tolgono giocatori per mesi. È la storia di questa stagione, che è iniziata con dei problemi e sta continuando in questo modo. La sfortuna sembra non fermarsi mai. Non posso incolpare i giocatori. Quest’estate riavremo gli infortunati e sarà importantissimo per noi ripartire con loro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy