Lipsia-Atletico Madrid, Vrsaljko positivo al Coronavirus: “Sto bene, ho una speranza”

Lipsia-Atletico Madrid, Vrsaljko positivo al Coronavirus: “Sto bene, ho una speranza”

Il terzino dell’Atletico Madrid è risultato positivo al COVID

La situazione di Sime Vrsaljko, risultato positivo al Coronavirus.

Giovedì 13 agosto andrà in scena la sfida tra il Lipsia e l’Atletico Madrid, valido per i quarti di finale di Champions League: i due club si affronteranno alla ricerca di una vittoria fondamentale per superare lo scontro diretto e strappare il pass per la semifinale della competizione.

Chi non prenderà parte alla sfida sarà Sime Vrsaljko, ex terzino di Sassuolo Inter, uno dei due giocatori dei Colchoneros risultati positivi al tampone per il Coronavirus (il secondo è Joaquin Correa): i due resteranno in Spagna mentre i loro compagni di squadra potranno tranquillamente partire in direzione di Lisbona dove si giocherà la partita contro i tedeschi. Dopo la diffusione della notizia, il terzino dell’Atletico ha tranquillizzato tutti in merito al suo stato di salute:

Vorrei confermare che sto bene e che non ho sintomi. Alcuni parametri (del test) erano solamente un po’ sopra al consentito e per questa ragione devo essere isolato. In ogni caso tutto va benissimo, grazie per l’appoggio. Spero di tornare presto ad avere una vita normale, le precauzioni non sono mai sufficienti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy