Champions League, Zidane in emergenza e Conte senza Lukaku: quote e probabili formazioni di Real Madrid-Inter

Stasera alle 21.00 Real Madrid-Inter: ecco dove vedere in tv la gara di Champions

inter

Tutto pronto per Real Madrid-Inter.

I nerazzurri di Antonio Conte fanno visita ai Blancos di Zinedine Zidane nel big match della 3ª giornata del Gruppo B di Champions League: i padroni di casa sono partiti male in Europa e hanno attualmente solo un punto in graduatoria, frutto di una sconfitta con lo Shakhtar Donetsk capolista del girone e di un pareggio con il Borussia M’Gladbach, i milanesi invece hanno ottenuto finora due pareggi e si trovano in 3ª posizione. La gara, in programma alle ore 21.00 allo Stadio “Alfredo Di Stefano” di Madrid, sarà trasmessa in diretta tv da Sky e in streaming sulla piattaforma dedicata Sky Go. 

Le quote e i pronostici dei bookmakers prevedono una gara scoppiettante con un leggero vantaggio in favore del Real Madrid. Il segno 1, infatti, è quotato a 1.82, il segno X e dunque il pareggio a 3.90 e infine il segno 2 ovvero la vittoria dell’Inter è offerto a 4.00.

real madridZinedine Zidane dovrò continuare a fare i conti con l’emergenza in difesa, per questo riproporrà nuovamente Lucas Vazquez esterno basso a destra. A completare la linea a quattro davanti a Courtois ci sarà la coppia centrale composta da Varane e Ramos, con Mendy a sinistra. A centrocampo spazio a Valverde, Casemiro e Kroos, con Modric che parte dalla panchina. In avanti sarà il turno di Hazard e Asensio che agiranno a supporto di Benzema.

Antonio ConteProblemi di formazione anche per Antonio Conte, che dovrà fare a meno dell’indisponibile Romelu Lukaku, e dunque, spazio aPerisic al fianco di Lautaro Martinez, con Barella alle spalle delle due punte. L’ex Hakimi e Young saranno impiegati sulle fasce, con Vidal e Brozovic al centro. In difesa D’Ambrosio, De Vrij e Bastoni, con Handanovic in porta.

Di seguito, le probabili formazioni.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Lucas Vazquez, Varane, Ramos, Mendy; Valverde, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Hazard. All. Zinedine Zidane.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Young; Barella; Lautaro Martinez, Perisic. All. Antonio Conte.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy