Champions League, Tottenham-Manchester City 1-0: decide Son, Pochettino batte Guardiola

Il commento della sfida tra gli Spurs e i Citizens, andata dei quarti di finale di Champions League

Il Tottenham batte il Manchester City.

Tra le mura dello splendido Tottenham Hotspur Stadium è andata in scena la sfida tra gli Spurs e i Citizens, che si sono dati battaglia in quella che è stata l’andata dei quarti di finale della Champions League: entrambe le compagini erano alla ricerca di una vittoria importantissima per ottenere un vantaggio in vista della gara di ritorno.

Le due squadre partono subito fortissimo nel tentativo di trovare la rete del vantaggio, e nonostante l’importanza della partita non rinunciano a giocare seguendo le differenti filosofie di gioco dei rispettivi tecnici: i padroni di casa controllano il possesso del pallone e si affidano alla classe di Christian Eriksen, Dele Alli e Harry Kane, mentre gli ospiti costruiscono la manovra partendo dai due difensori centrali e toccando la palla prevalentemente di prima.

Dopo 12 minuti gli uomini di Pep Guardiola hanno una clamorosa occasione per sbloccare il risultato: Danny Rose tocca il pallone con la mano all’interno dell’area, il direttore di gara ricontrolla l’azione al Var e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto va Sergio Aguero che si fa però ipnotizzare da Hugo Lloris: il portiere francese para e mantiene il risultato invariato.

Il brivido di subire lo svantaggio sveglia i padroni di casa, che cominciano a carburare e a costruire azioni da gol senza però riuscire a trovare la giusta precisione per battere Ederson. Nel secondo tempo partono ancora forte gli Spurs, che al 55′ perdono però Kane a causa di una botta alla caviglia sinistra. Al minuto 78 si sblocca finalmente la sfida, grazie al gol di Son: il sudcoreano tiene vivo un pallone sulla linea di fondo, si accentra e calcia con il mancino, Ederson non è preciso e non riesce a respingere, 1 a 0.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria del Tottenham di Mauricio Pochettino, che ottiene un grandissimo vantaggio in vista del ritorno che giocherà tra le mura dell’Etihad Stadium, casa del Manchester City.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy