Champions League, Ferencvaros-Juventus 1-4: Morata sempre presente, prima gioia per Dybala

Nessun problema per i bianconeri che travolgono i magiari

La Juventus sul velluto in casa del Ferencvaros: 4-1 dei bianconeri contro la compagine ungherese.

Gli uomini guidati da Andrea Pirlo hanno surclassato il club magiaro grazie alla solita prestazione di livello di Alvaro Morata che ha messe a segno una strepitosa doppietta. L’attaccante spagnolo nel corso del primo tempo ha realizzato da pochi passi su assist di Cuadrado, per poi ripetersi nella ripresa con una gran conclusione. Il tris lo firma Paulo Dybala che approfitta di un errore banalissimo della retroguardia di casa e insacca a porta sguarnita, il poker juventino è opera di Dvali che insacca nella propria porta. C’è comunque gloria per il Ferencvaros che al 90′ va in rete con Boli riducendo il finale comunque pesante. Nello stesso raggruppamento arriva la vittoria del Barcellona che supera 2-1 una Dinamo Kiev decimata dalle assenze, per i blaugrana a segno Messi su rigore e Piquè.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy