Champions League: Bayern e Real bissano i risultati d’andata, Napoli e Arsenal a casa

Napoli eliminato dopo due prestazioni da incorniciare.

Bayern Monaco e Real Madrid sono le prime qualificate ai quarti di finale di Champions League.

L’illusione di poter passare il turno per il Napoli è durato appena un tempo, gli azzurri infatti al termine della prima frazione di gioco erano in vantaggio 1-0 grazie alla rete di Mertens, ma nei primi minuti del secondo tempo un gol di Sergio Ramos e un autogol di Mertens hanno costretto i partenopei a dire addio alla qualificazione, nel finale anche Morata in gol. I bavaresi, al contrario, dopo essere andati al riposo sotto 1-0 nella seconda frazione di gioco hanno letteralmente asfaltato i gunners doppiando il risultato d’andata, rifilando in questo modo altre cinque reti ai londinesi. Dopo il gol iniziale siglato da Walcott, ecco le firme di Lewandowski su calcio di rigore e poi in sequenza Robben, Douglas Costa e doppietta di Vidal.

Arsenal-Bayern Monaco 1-5 (20′ Walcott (A), 55′ rig. Lewandowski (B), 68′ Robben (B), 78′ Costa, 85′. 88” Vidal (B)

Napoli-Real Madrid 1-3 (24′ Mertens (N), 52′ Ramos (R), 57′ aut. Mertens (R), 91′ Morata (R)

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy