Champions League, Ajax-Tottenham 2-3: tripletta di Lucas, Spurs in finale contro il Liverpool

Champions League, Ajax-Tottenham 2-3: tripletta di Lucas, Spurs in finale contro il Liverpool

Il commento della sfida tra i Lancieri e gli Spurs, ritorno della semifinale di Champions League

Il Tottenham batte l’Ajax e conquista un posto in finale.

In occasione del ritorno delle semifinali di Champions LeagueLancieri hanno ospitato gli Spurs tra le mura dell’Amsterdam Arena: i padroni di casa, forti dell’1 a 0 ottenuto all’andata, avevano bisogno di non subire reti per passare il turno. Partono subito forte gli uomini di Erik ten Hag, che dopo soltanto cinque minuti riescono a passare in vantaggio: Lasse Schone batte un calcio d’angolo dalla destra in direzione di Matthijs de Ligt, che salta più in alto di tutti e supera Hugo Lloris1 a 0.

Gli ospiti rispondono subito e sfiorano il pareggio con Son, che si libera sulla fascia sinistra e calcia con potenza colpendo in pieno il palo. Dopo lo shock iniziale gli uomini di Mauricio Pochettino iniziano a carburare, costruendo due occasioni da gol con Son e Christian Eriksen, che non riescono però a mettere in difficoltà Andre Onana. I padroni di casa riprendono in mano la gara e al 35′ trovano la rete del raddoppio dopo la solita, bellissima azione di squadra: palla girata sulla fascia sinistra per Dusan Tadic, tocco centrale per Hakim Ziyech che calcia di prima con il mancino, 2 a 0.

Nel secondo tempo iniziano molto meglio gli Spurs, che al minuto 55 accorciano le distanze dopo un contropiede letale: Dele Alli serve involontariamente Lucas Moura, che taglia in due la difesa avversaria e batte Onana, 2 a 1. Passano soltanto quattro minuti e il Tottenham agguanta addirittura il pareggio: errore clamoroso di Fernando Llorente che si fa ipnotizzare da Onana, la palla finisce sui piedi di Lucas che si libera con una magia nello stretto e calcia in porta, 2 a 2 doppietta per l’esterno brasiliano.

L’Ajax prova a reagire e al 63′ sfiora la rete del vantaggio ancora con Ziyech, che da posizione centrale calcia con il mancino sfiorando il palo alla sinistra di Lloris. Le squadre si allungano e gli Spurs provano a rispondere in contropiede ancora con Lucas, murato però da un intervento provvidenziale di de Ligt. L’Ajax prova a chiudere definitivamente i conti e sfiora il gol qualificazione ancora con Ziyech, che calcia dal limite dell’area colpendo in pieno il palo. Assedio finale degli inglesi che si spingono in avanti alla ricerca del gol, sfiorando il vantaggio a pochi minuti dalla fine: sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpo di testa di Jan Vertonghen che colpisce in pieno la traversa, la palla finisce ancora sui piedi del difensore che non riesce però a dare forza sufficiente al tiro.

Il Tottenham ci prova fino all’ultimo e trova clamorosamente il gol del vantaggio all’ultimo respiro: Alli trova il corridoio per Lucas che batte Onana firmando la sua tripletta personale, 2 a 3. Gli Spurs conquistano un posto nella finale dell’1 giugno, dove affronteranno il Liverpool tra le mura dello stadio Wanda Metropolitano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy