Bayern Monaco-Liverpool, Kovač: “Abbiamo dato tutto ma non è bastato, congratulazioni a Klopp”

Le parole del tecnico dei bavaresi in merito alla sconfitta subita contro i Reds, che si sono qualificati ai quarti di finale

Sconfitta pesantissima per il Bayern Monaco.

Dopo lo 0 a 0 della gara d’andata i bavaresi hanno ospitato il Liverpool tra le mura dell’Allianz Arena, alla ricerca di una vittoria fondamentale per conquistare un posto nei quarti di finale della Champions League. I Reds si erano portati in vantaggio grazie alla rete di Sadio Mané, ma i padroni di casa erano riusciti a riportare il risultato in parità con l’autogol di Joel Matip: gli uomini di Jürgen Klopp hanno però trionfato nel secondo tempo grazie alla seconda rete del centravanti senegalese e il colpo di testa di Virgil van Dijk, conquistando il passaggio del turno.

Al termine del match il tecnico del Bayern, Niko Kovač, ha espresso tutta la sua delusione per essere stato eliminato dalla competizione europea più prestigiosa: “Devo congratularmi con Jurgen Klopp e con il suo Liverpool, sono stati chiaramente la squadra migliore in questa partita di ritorno. Abbiamo provato a giocare con i terzini più alti per aiutare lo sviluppo dell’azione tramite Lewandowski, ma il Liverpool era ben organizzato e ci ha reso tutto più difficili. L’assenza di Kimmich non può essere una scusante, avevo parlato con i giocatori che sarebbero scesi in campo questa sera e sapevano tutti cosa dovevano fare. Hanno dato tutto ma non è bastato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy