Barcellona-Liverpool, la provocazione di Klopp: “Il Camp Nou non è un tempio del calcio”

Barcellona-Liverpool, la provocazione di Klopp: “Il Camp Nou non è un tempio del calcio”

Il tecnico dei Reds ha parlato alla vigilia della sfida contro i blaugrana, semifinale d’andata della Champions League

Klopp

Tutto pronto per il big match del Camp Nou.

In occasione della sfida valida per l’andata delle semifinali di Champions League il Barcellona ospiterà il Liverpool davanti ai propri tifosi: i due club si daranno battaglia per tentare di conquistare un vantaggio in vista della gara di ritorno che si giocherà tra le mura di Anfield. Dopo aver passeggiato contro il Porto nei quarti, i Reds dovranno adesso abbattere la favorita alla vittoria finale della competizione, al fine di raggiungere la finale per il secondo anno consecutivo e affrontare la vincente del doppio confronto tra AjaxTottenham.

Alla vigilia della gara il tecnico del club inglese, Jurgen Klopp, è intervenuto in conferenza stampa, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Quello del Barcellona è solo uno stadio abbastanza grande, ma non è un tempio del calcio. Non mi è mai capitato di andare in trasferta al Camp Nou. Ho visto quanta fatica fanno le altre squadre a giocarci, dovremo essere pronti a fare questa esperienza. Spero naturalmente che vada bene, anche se quando ci si confronta con il Barcellona non si parte mai favoriti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy