Barcellona-Inter, Xavi: “Messi più forte di CR7, peccato non giochi. Non sarà facile per i nerazzurri, sul Napoli dico che…”

Barcellona-Inter, Xavi: “Messi più forte di CR7, peccato non giochi. Non sarà facile per i nerazzurri, sul Napoli dico che…”

Le dichiarazioni dell’ex centrocampista blaugrana, Xavi, alla vigilia di Barcellona-Inter e PSG-Napoli

Parla Xavi.

Alla vigilia di Barcellona-Inter e PSG-Napoli, sfide in programma mercoledì sera alle ore 21:00 – rispettivamente al Camp Nou e al Parco dei Principi -, e valida per la terza giornata di Champions League, l’ex centrocampista blaugrana, attualmente in forza al club arabo Al-Sadd, è intervenuto ai microfoni del Corriere dello Sport, per esprimere la sua opinione in merito alle delicate gare.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

BARCELLONA-INTER  – “Io credo che Lionel Messi sia il più forte al mondo, anche più di Cristiano Ronaldo. Anzi, penso sia il più della storia, peccato stasera non giochi. Come sarà la sfida del Camp Nou? Come quella del 2010, più o meno. Il Barça farà l’incontro e l’Inter si difenderà per poi ripartire in velocità con Mauro Icardi e Ivan Perisic. I miei ex compagni sono favoriti e vedrete che domineranno il possesso palla per mettere in difficoltà gli avversari. Se i nerazzzurri cercheranno solo di non subire, uscire indenne dal Camp Nou non sarà per niente facile”.

PSG-NAPOLI“Carlo Ancelotti è un allenatore con grande personalità, conosce il calcio di tutta Europa, ed è molto bravo nell’organizzazione difensiva ma gli piace anche la qualità in avanti. L’ho conosciuto quando era sulla panchina del Real Madrid, ma devo dire che si è confermato un vincente ovunque. Per questo sono convinto che farà bene anche al Napoli e mercoledì per il Paris Saint-Germain non sarà affatto facile”.

FUTURO“Al 99% questa è la mia ultima stagione da calciatore, perché a quasi 39 anni è normale essere stanchi e aver bisogno di cambiare strada. Ormai penso come un allenatore e ho già preso il primo patentino per guidare una squadra, anche se il corso come tecnico Uefa Pro lo finirò a maggio. Non è ancora tempo di annunci o addii, ma chiaramente ho riflettuto tanto su quello che farò – ha concluso Xavi – “.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy