Atletico Madrid-Juventus, Birindelli: “Colchoneros? I peggiori avversari che potessero capitare ai bianconeri…”

Le dichiarazioni dell’ex difensore bianconero, Alessandro Birindelli, a poche ore da Atletico Madrid-Juventus

Tutto pronto per Atletico Madrid-Juventus.

Dopo i successi in campionato con Frosinone e Sassuolo, stasera, i bianconeri di Massimiliano Allegri fanno visita ai Colchoneros di Diego Simeone per l’andata degli ottavi di Champions League. Sulla gara, in programma alle ore 21:00 al “Wanda Metropolitano” di Madrid, si è espresso l’ex difensore della Vecchia Signora, Alessandro Birindelli, intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva: “Chi passa tra Atletico Madrid e Juventus? Come percentuale direi un 50 e 50”.

“Di sicuro l’Atletico è la squadra peggiore che potesse capitare ai bianconeri – ha aggiunto –. Corsa, aggressività ed il non farti giocare è la caratteristica delle squadre di Simeone. Per la Juventus potrebbe essere un fattore negativo, ma il tecnico della Vecchia Signora ha tante frecce al suo arco. Allegri? Deve tenere in equilibrio lo spogliatoio e stemperare le tensioni. Simeone? Durante le partite riesce a proporre le sue idee in modo eccezionale. Sa far soffrire le squadre avversarie con grande agonismo e abilità. Ogni tanto decide di tenere la squadra più alta e sfrutta nel modo più opportuno le caratteristiche dei suoi giocatori”.

Chiosa finale su Cristiano Ronaldo: CR7 è stato preso per vincere la Champions League e all’interno del gruppo ha portato quella motivazione che mancava, soprattutto per quei giocatori che sono lì da tanti anni come Giorgio Chiellini o Andrea Barzagli e che non hanno mai vinto quel trofeo. La Juve tiene tantissimo a questa competizione e farà di tutto per vincerla, ma se non dovesse vincerla non è una stagione negativa”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy