Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

serie c-girone C

Potenza-Catanzaro, probabili formazioni: Vivarini vuole insidiare il primato del Bari

Potenza-Catanzaro, probabili formazioni: Vivarini vuole insidiare il primato del Bari

Il Catanzaro con l'obbligo di credere alla promozione diretta in Serie B, dopo aver recuperato punti alla capolista Bari, oggi a solo +4 in classifica. Le probabili formazioni del match Potenza-Catanzaro,ecupero della 22ª giornata di Serie C

Mediagol ⚽️

Turno infrasettimanale inel girone C di Serie C, con il raggruppamento meridionale che scende in campo quest'oggi per il recupero della terza giornata di ritorno di Lega Pro. All'"Alfredo Viviani", andrà in scena la sfida tra Potenza e Catanzaro. La compagine lucana, guidata dal tecnico Pasquale Arleo, è alla ricerca di punti salvezza per migliorare una situazione deficitaria in classifica. Dopo il ko esterno per 2-0 contro l'ACR Messina, la formazione rossoblù è attualmente diciottesima in graduatoria con 22 punti fin qui conquistati, frutto di 5 vittorie, 7 pareggi e 15 sconfitte.

Dall'altra parte il Catanzaro, rivitalizzato dalla cura Vivavini, che nel 2022 non ha mai perso, totalizzando ben sei successi su sette gare disputate, pareggiando 0-0 la sola gara interna contro il Palermo di Silvio Baldini. La formazione calabrese è nuovamente in corsa per la promozione diretta, complici anche le ultime debacle del Bari. La compagine giallorossa è reduce dal successo esterno per 0-1 contro il Taranto, vittoria che è valsa il secondo posto in classifica con 51 punti, frutto di 14 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte. La squadra di Vivarini è adesso a -4 dalla capolista Bari.

POTENZA (3-4-1-2): Greco; Matino, Cargnelutti, Koblar; Zampano, Bucolo, Sandri, Dkidak; Ricci; Salvemini, Cuppone. All. Arleo

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye, Sounas, Cinelli, Verna, Vandeputte; Cianci, Biasci. All. Vivarini.

A disp. Romagnoli, Nocchi, De Santis, Gatti, Tentardini, Maldonado, Welbeck, Bjarkason, Bombagi, Vazquez, Carlini.

Arbitro: Nicolo' Marini della sezione di Trieste.

Assistenti: Giulio Basile di Chieti e Andrea Nasti di Napoli.

Quarto Ufficiale: Domenico Mirabella di Napoli