Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Catanzaro, il ds: “La mia sul Palermo, mi preoccupa una cosa”. E su Iemmello…

Catanzaro, il ds: “La mia sul Palermo, mi preoccupa una cosa”. E su Iemmello…

Le dichiarazioni rilasciate da Alfio Pelliccioni, direttore sportivo del Catanzaro, in vista della sfida contro il Palermo

Mediagol ⚽️

"In questo momento siamo in esubero, dobbiamo lavorare sulle uscite: come minimo dobbiamo farne tre. Poi vediamo, se negli ultimi giorni siamo incompleti e rimane qualcosa, vedremo". Lo ha detto Alfio Pelliccioni, intervistato ai microfoni di "Tutto C". Diversi i temi trattati dal direttore sportivo del Catanzaro in vista della ripresa del campionato: dal trasferimento di Piero Iemmello e Tommaso Biasci alla corte di mister Vivarini, alla sfida contro il Palermo, in programma lunedì sera allo Stadio "Ceravolo".

"Iemmello? Merito del presidente, è un'operazione che ha portato a termine personalmente. Il presidente ha voluto fare di tutto per accontentare la piazza, perché Iemmello, nonostante sia un po' indietro di condizione, è un giocatore di categorie superiori: soprattutto perché è di Catanzaro. Biasci? Lo volevamo già in estate, ma non siamo riusciti a prenderlo. Ora siamo più che contenti, il ragazzo voleva venire da noi ed era quello che cercavamo", le sue parole.

PALERMO -"Partita importante, contro una squadra importante, con pochi punti di differenza: noi, come loro, vogliamo vincere e mi auguro che possa venir fuori una bella partita. Sono una squadra forte, con un allenatore nuovo e che avrà voglia di farsi vedere. Sono contento di affrontarli, noi dovremo fare la nostra partita. Baldini è un allenatore con grande esperienza? Sì, infatti è l'aspetto che mi preoccupa di più: lo conosco bene, la sua mentalità, sia in casa che fuori, è sempre quella di vincere tutte le partite", ha concluso.

tutte le notizie di