Sicula Leonzio-Catania 0-0: uniche emozioni a tinte bianconere

Leonzio (4-3-3): Polverino; De Rossi, Laezza, Aquilanti, Squillace; Marano (Russo 86′), Esposito (Cozza 73′), D’Angelo; Gomez (Sainz-Maza 55′), Ripa, Gammone. A disp: La Cagnina, Talarico, Brunetti, Ferrini, Giunta, Palermo, Russo, De Felice, Vitale. All: Torrente V.

Catania (4-2-3-1): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Scaglia (Ciancio 69′); Bucolo (Rizzo 62′), Biagianti (Lodi 62′); Brodic (Barisic 46′), Angiulli (Curiale 69′), Manneh; Marotta. A disp: Pulidori, Lovric, Baraye, Vassallo, Mujkic, Esposito. All: Sottil A.

 

Nel giorno in cui la Juve Stabia si ferma, il Catania non riesce ad approfittarne impattando sullo 0-0 contro un’ottima Sicula Leonzio. Primo tempo avaro di emozioni, con i padroni di casa decisi a non concedere spazi ed il Catania confuso e inconcludente. Nella ripresa è la Sicula a rendersi periocolosa. Prima Ripa di testa e poi Gomez con il piazzato esaltano Pisseri. Alla mezz’ora è ancora l’estremo difensore etneo a disinnescare Sainz Maza con Ciancio che salva sulla linea la ribattuta del numero dieci. Del Catania nessun segno, ed il pari finale rende più scontenta la squadra di Torrente piuttosto che quella di Sottil

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy