Catania, Tacopina tra sogno e realtà: “Ho parlato con Gomez, vorrei riportarlo nel club etneo. Avremo giocatori di altra categoria”

Il futuro patron del club etneo illustra il suo sogno di mercato

Catania

Joe Tacopina, tra il serio e il faceto.

Catania

Intervistato da “The Italian Football Poadcast”, l’avvocato statunitense, prossimo a rilevare il 100% delle quote del Catania dalla SIGI – attuale proprietaria del club etneo – da tempo sogna il ritorno del club siciliano nel calcio che conta e i tempi per la definizione del closing sembrano ormai maturi. Nei prossimi giorni si attendono infatti le ultime ratifiche da parte dell’Agenzia delle Entrate per la riduzione del debito del club etneo oltre che, l’analisi conclusiva da parte del Comune di Mascalucia, affinché l’attuale proprietà  riceva parere positivo in merito alla proposta avanzata di transazione. Intanto, il businnesman newyorkese sogna in grande e contempla la suggestione del clamoroso ritorno del Papu Gomez con la maglia rossazzurra. Di seguito le parole dell’avvocato italoamericano riportate da “Cataniamood.com”.

“Ho parlato con il Papu quando avevo manifestato l’interesse per il Catania, lui è stato uno dei ragazzi con cui mi sono messo in contatto. Abbiamo scherzato su questo argomento, ma io in realtà non più di tanto. Fino a quando lui riuscirà a correre e non sarà completamente acciaccato nel momento in cui chiuderò questo accordo, ci piacerebbe averlo in squadra, sarebbe una gran cosa. Lo vorremmo per avere anche un grande impatto, questo sarebbe un grande sogno per i tifosi del CataniaIl prossimo anno, il livello dei giocatori con cui abbiamo un accordo o che vogliono venire a Catania per giocare con noi sarà davvero straordinario, sicuramente fuori categoria, pertanto il prossimo anno sarà entusiasmante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy