Catania-Paganese 2-1: Lodi e Biagianti regalano un mezzo sorriso ai rossazzurri

Il Catania vince non convincendo, ma ritrova tre punti pesanti grazie alla vittoria contro la Paganese con le reti di Lodi e Biagianti

Catania (4-3-3): Pisseri; Calapai (Esposito 85′), Aya, Silvestri, Baraye; Biagianti, Lodi, Angiulli (Carriero 70′); Manneh, Curiale (Brodic 70′), Marotta (Di Piazza 56’). A disp: Pulidori, Lovric, Marchese, Valeau, Bucolo, Rizzo, Liguori. All: Sottil.

Paganese (3-5-2): Santopadre; Piana (Tazza 80’), Dellafiore, Acampora; Carotenuto (Nacci 90′), Capece, Navas (Della Morte 80’), Gaeta, Perri; Di Renzo (Cappiello 74′), Parigi. A disp: Galli, Gargiulo, Della Corte, Sapone, Gori. All: De Sanzo.

Marcatori: 6′ Capece; 8′ Biagianti; 57’ Lodi

Ammoniti: Brodic; Capece

 

Il Catania torna al successo pur non convincendo del tutto in casa contro la “Cenerentola” Paganese. Nei primi minuti succede di tutto, con gli ospiti spavaldi e capaci di passare in vantaggio grazie alla punizione di Capece. La reazione degli etnei è impetuosa e si concretizza dopo appena un minuto nella rete di Marco Biagianti che dal limite dall’area non lascia scampo a Santopadre. I padroni di casa non giocano la loro miglior partita, ma nonostante ciò creano altre tre occasioni con Curiale e Manneh che però non trovano il bersaglio grosso. La rete della vittoria arriva nel secondo tempo grazie a Francesco Lodi che sblocca il parziale con un sinistro preciso ed imparabile che supera inesorabilmente il portiere avversario. Nel finale i padroni di casa gestiscono il parziale senza correre troppi pericoli e portando a casa tre punti importanti in ottica classifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy