Catania-Melfi 0-2: rossazzurri sconfitti e mai scesi in campo

Il Catania perde in casa contro il Melfi in una gara assolutamente da dimenticare. Ospiti propositivi e in vantaggio grazie al tap in a porta sguarnita di Foggia nonostante il doppio intervento di Foggia. Nella ripresa Petrone inserisce Barisic, Di Grazie e Russotto, ma il risultato non cambia. Doppia occasione per Di Grazia, ma è il Melfi a presentarsi pericolosamente dalle parti di Pisseri prima con Marano e poi due volte con Gammone. Nel finale arrivara il clamoroso 2-0 siglato in contropiede da De Angelis

CATANIA (4-3-3): Pisseri, Parisi, Bergamelli, Marchese, Djordjevic (dal 53′ Di Grazia), Biagianti, Bucolo (46′ Barisic), Fornito, Russotto (dal 67′ Mazzarani), Tavares, Pozzebon. All. Petrone

MELFI (4-3-3): Gragnaniello, Bruno, Romeo, Laezza, Russu, Esposito, Vicente, Marano (dall’85’ Demontis), De Vena (dal 63′ De Giosa), Foggia, Gammone (dall’85’ De Angelis). All. Diana.

ARBITRO: Annaloro di Collegno.

MARCATORI: 30′ Foggia, 90′ De Angelis

AMMONITI: Gammone, Esposito, Foggia (M)

ESPULSI: nessuno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy