Catania, il sindaco Pogliese: “L’abuso di potere della Lega di Serie B non può restare impunito…”

Catania, il sindaco Pogliese: “L’abuso di potere della Lega di Serie B non può restare impunito…”

Il sindaco del comune siciliano ha attaccato la Lega B per la decisione di creare un campionato a 19 squadre

Il Catania si schiera contro la Lega B.

In seguito alla decisione di creare un campionato a 19 squadre, il club siciliano è rimasto escluso dalla prossima stagione di Serie B, a causa del conseguente blocco dei ripescaggi.

Serie B, ufficiale: solo 19 squadre prenderanno parte al prossimo campionato. Il comunicato

Una scelta che ha molto infastidito i piani alti della società ed anche coloro i quali non orbitano intorno al mondo del calcio, come il sindaco del capoluogo etneo, Salvo Pogliese, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito alla situazione sopracitata: “Non può restare impunito l’abuso di potere perpetrato ieri dalla Lega di serie B, colpevolmente ratificato dalla Figc, in spregio alle più elementari regole del diritto e del buon senso. E’ necessario ripristinare al più presto la legalità gravemente violata da opachi personaggi che popolano il mondo del calcio, forse animati da interessi poco chiari, che non esitano a farlo sprofondare nel caos e ridurlo senza più alcuna credibilità. Il Governo intervenga coi poteri di vigilanza che sono in capo all’onorevole Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo sport, utilizzi le prerogative a lui attribuite per fare pulizia e dare un minimo di attendibilità alla gestione delle istituzioni sportive e calcistiche in particolare“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-5345498 - 2 anni fa

    Catania serie C. E basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy