Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Catania, Biondi: “Palermo? Data che non dimenticherò. Ora vinciamo il secondo derby”

Catania, Biondi: “Palermo? Data che non dimenticherò. Ora vinciamo il secondo derby”

Il derby vinto contro il Palermo, la scontro con l'Acr Messina e non solo: le dichiarazioni rilasciate dall'esterno del Catania

Mediagol (nc) ⚽️

"Quella di domenica è una data che non dimenticherò". Lo ha detto Kevin Biondi, intervistato ai microfoni de "La Casa di C". L'esterno del Catania è tornato a parlare del derby di Sicilia vinto contro il Palermo lo scorso weekend alla luce della doppietta messa a segno da Luca Moro. "Il derby lo avevo già giocato al 'Barbera' ma vincerlo, per di più al 'Massimino' e con quella cornice di pubblico, non si può davvero spiegare a parole. E' stata una settimana meravigliosa, culminata dall’accoglienza in cattedrale che ho vissuto con emozione essendo legatissimo a Sant’Agata. Adesso ho la testa soltanto al Messina, le frecciate a fin di bene di mister Baldini in conferenza stampa mi caricano tantissimo. So che devo spingere ancora più forte per metterlo in difficoltà nelle scelte. Voglio vincere il secondo derby di fila, non penso sia riuscito a molti club", le sue parole.

"Pordenone? Complessivamente é stata una grande esperienza, tuttavia quest’anno sono state fatte altre scelte e ho subito chiarito che in caso di cessione non avrei accettato altre piazze al di fuori di Catania. Ho detto al direttore: facciamo le carte che scendo. E così è stato, sono arrivato in settimana per poi andare sabato in campo con l’Andria. Non potevo dire no a questi colori. Un messaggio ai tifosi? Vogliamo portare il Catania dove merita di stare. Il sogno promozione con questa maglia adesso é ovviamente difficile ma io coltiverò sempre dentro di me la speranza di raccontarlo ai miei figli un giorno. Comunque vada orgoglio e forza non mancheranno mai", ha concluso.

 

tutte le notizie di