Calciomercato Catania, Tacopina pronto ad intervenire: poker di rinforzi a gennaio. I dettagli

Il 9 gennaio via al passaggio di proprietà

“Tacopina e mercato: è un Catania da botti”.

Titola così l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, che punta i riflettori sulla sessione invernale di calciomercato al via il prossimo 4 gennaio. Nei giorni scorsi, gli avvocati del gruppo Usa e la Sigi, Arena e Augello, hanno raggiunto l’accordo di massima per il passaggio di proprietà. Il 9 gennaio è previsto un primo passaggio di firme, con il closing programmato al massimo per la fine del mese di gennaio. A quel punto, il Catania sarà di Joe Tacopina. “A giorni tornerò a Catania per le prime firme. Siamo agli atti finali. Catania è nel mio cuore, voglio riportare in Serie A una piazza che ha una storia importante e che ha potenzialità enormi. Non vedo l’ora di tornare in Sicilia”, ha dichiarato di recente il noto avvocato italo-americano.

IL MERCATO – Tacopina è già pronto ad agire sul mercato di riparazione. Sono quattro, nel dettaglio, i rinforzi che potrebbero arrivare nelle prossime settimane: due punte, un centrocampista e un difensore centrale. In uscita cinque elementi: il portiere Santurro, il difensore Pellegrini, il centrocampista Vicente, gli attaccanti Gatto ed Emmausso. Vano, da tempo accostato anche al Palermo, è uno degli obiettivi del club etneo, “ma non mancano le alternative”, si legge. Ci sarà anche da discutere i rinnovi di alcuni calciatori in scadenza: i centrocampisti Biondi e Welbeck, oltre al difensore Noce. Tutti e tre sarebbero disposti a restare, ma in caso di fumata nera saranno messi sul mercato. A giorni sono in programma gli incontri decisivi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy