Juventus, Nani rivela: “Nel 2014 ero vicinissimo ai bianconeri, ecco cosa accadde”

Juventus, Nani rivela: “Nel 2014 ero vicinissimo ai bianconeri, ecco cosa accadde”

L’attaccante ex Lazio Nani rivela alcuni retroscena in merito ad un mancato trasferimento alla Juventus avvenuto nel 2014

Retroscena di mercato.

L’attaccante portoghese Nani ha militato per una stagione in Serie A, vestendo la maglia della Lazio in prestito dal Valencia e collezionando 25 presenze e 3 reti. Eppure, i biancocelesti non sono l’unica squadra italiana che avrebbe potuto segnare il suo destino. Il classe ’86, attualmente tra le fila dell’Orlando City, ha infatti confessato –  ai microfoni di Tribuna Expresso – di essere stato vicinissimo ad un altro top club della penisola.

Era il 2014 – ha spiegato Nani – a gennaio. Dovevo andare alla Juventus ed era tutto fatto. I bianconeri mi volevano, il Manchester United e l’allenatore avevano dato l’ok all’operazione. Poi, all’ultimo minuto, quando il mercato era ormai praticamente chiuso, la società inglese ha deciso di tenermi. Chiesi spiegazioni, ma non me ne fu data alcuna. Ero arrabbiato per come erano andate le cose, ma almeno pensavo che volessero tenermi perché ero importante per il club. Poi è arrivato Van Gaal, che ha parlato con me e mi ha detto che doveva fare dei cambiamenti. Quindi, appena ho avuto l’opportunità, sono tornato allo Sporting Lisbona“.

Sporting Lisbona, Nani guarda al passato: “Ai campioni dico di scegliere la Lazio, in Serie A…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy