Calciomercato Napoli: duello con la Juventus per Diogo Dalot del Porto

Settimana prossima l’agente del terzino destro portoghese sarà in Italia per parlare con i due club

Sta nascendo una vera e propria sfida di calciomercato tra Napoli e Juventus.

L’oggetto del desiderio delle due società si chiama Diogo Dalot, terzino destro portoghese che sta scatenando l’ennesimo scontro tra i partenopei e i bianconeri. Il direttore sportivo azzurro Giuntoli stravede per lui, e in casa Napoli è un profilo seguito ormai da diverso tempo. Non è però da sottovalutare la Juventus di Marotta e tante altre big europee alle quali fa gola e che stanno monitorando la situazione, con la concorrenza che aumenta giorno dopo giorno, sempre di più.

(Scende in campo la “Marco Pantani”: club siciliano omaggia la memoria del Pirata)

Dalot è considerato uno dei prospetti più interessanti del panorama calcistico internazionale e si sa, il Porto, che ne detiene il cartellino, è una bottega molto cara. Il giovane calciatore portoghese è stato tra i migliori nell’ultimo Mondiale Under 20 giocato in Corea, insomma, parliamo di un profilo davvero di belle speranze. Il Napoli aveva già avviato in quel periodo i primi contatti con i suoi agenti ma ad opporsi fu lo stesso Porto: “Non trattiamo”. Questa la risposta secca giunta dal Portogallo. Nei prossimi giorni, però, le cose potrebbero cambiare e non poco: l’agente del terzino classe ’99, Carlos Gonçalves della Pro Eleven, la prossima settimana si troverà in Italia proprio per incontrare i due club interessanti.

Gli azzurri al momento sembrerebbero in prima fila, Giuntoli vuole prenderlo a tutti i costi e metterlo a disposizione di Maurizio Sarri. Ma occhio anche sulla Juventus, ad Allegri il giocatore non dispiace. Dalot, il cui contratto scadrà nel 2019, ha una clausola rescissoria da 20 milioni di euro. Una valutazione decisamente importante, ma anche il giusto prezzo per chi, a detta di molti, può diventare tra i migliori nel suo ruolo.

Ieri, infatti, è subito arrivato il suo primo bigliettino da visita: all’esordio da titolare con il Porto, nella larghissima vittoria per 6-0 contro il Lusitano, una prestazione da esterno basso d’esperienza. Tanta forza fisica, progressione sulla fascia e ben 2 assist, accompagnati dalla nomina di migliore in campo. Napoli e Juve alla finestra, si attendono importanti aggiornamenti ma è già scontro di mercato, l’ennesimo.

(Inter-Milan, Marino agita la vigilia di Montella: “Summit Mirabelli-Petkovic”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy