Calciomercato Palermo, si complica la pista Saraniti: obiettivo Crivello per la fascia sinistra

Calciomercato Palermo, si complica la pista Saraniti: obiettivo Crivello per la fascia sinistra

L’attaccante del Lecce non sarebbe convinto di ripartire dalla Serie D, piace l’altro palermitano per la fascia sinistra: è sotto contratto con lo Spezia e ha diversi estimatori in C

Pergolizzi chiede rinforzi per la difesa e il Palermo lavora al possibile ritorno di un figliol prodigo. In realtà non ha mai giocato in rosanero, ma è palermitano di nascita e più volte è stato accostato al club di Viale del Fante negli anni passati

Secondo quanto riportato all’interno della propria edizione odierna da Il Giornale di Sicilia, infatti, Roberto Crivello sarebbe al momento un importante obiettivo per la fascia sinistra del Palermo, dove ad oggi è presente in rosa il solo Vaccaro nel ruolo di terzino mancino. Sagramola e Castagnini starebbero cercando un under per rinforzare il reparto in questione, ma allo stesso tempo vorrebbero portare a casa anche un over di livello. L’esterno palermitano (27 anni e cresciuto nelle giovanili della Juventus) ha ancora un anno di contratto con lo Spezia, che però vorrebbe liberarsi del suo ingaggio per alleggerire il monte stipendi.

(Calciomercato Palermo, Castagnini cerca rinforzi: pressing su Saraniti, ma c’è molta concorrenza)

Sulle tracce dell’ex Frosinone vi sarebbero pure diverse compagini appartenenti al torneo di Serie C ma l’interesse del club rosanero sarebbe assolutamente reale e concreto, anche se prima di proporre un’offerta bisognerà capire il futuro dei difensori attualmente in prova: “Se confermati tutti, allora il budget permetterà l’ingresso di un over. Altrimenti si virerà su un under, più precisamente un 2001, dato che in difesa al momento manca un profilo di questo genere. Castagnini ha già pronta una lista con almeno tre elementi per il ruolo di terzino e almeno uno arriverà in Sicilia entro la prossima settimana“.

Anche perché, con Ferrante ancora in prova e soprattutto a rischio taglio e con Fallani dietro a Pelagotti nelle gerarchie fra i pali, ad oggi il 2001 titolare sarebbe solamente il trequartista Felici, atteso nella giornata di oggi in quel di Petralia Sottana dove il Palermo sta svolgendo il ritiro pre-campionato. Il fantasista romano giunge in Sicilia in prestito dal Lecce, che lo ha rilevato dal Tor Tre Teste e lo ha aggregato alla prima squadra la scorsa stagione, facendolo esordire in Serie B. Nel pomeriggio dovrebbe già unirsi al gruppo di mister Pergolizzi per svolgere i primi allenamenti con i nuovi compagni di squadra, a pochi giorni dal termine del ritiro sulle Madonie.

(Calciomercato Palermo, per l’attacco c’è Mattia Felici: si valuta anche l’idea Giovinco)

Restando sul versante offensivo, sempre secondo quanto riferito stamane dal noto quotidiano regionale, si starebbe complicando la pista che porta al centravanti Saraniti: Sagramola e Castagnini avrebbero posto il suo nome in cima al proprio taccuino per rinforzare l’attacco, tanto da presentargli un’offerta economica addirittura superiore a quella avanzata da altri club di Serie C sulle sue tracce. L’attaccante del Lecce, nato proprio a Palermo, avrebbe però dei dubbi legati ad un suo possibile ritorno in Sicilia e sull’andare indietro di ben tre categorie, per quanto il club salentino non intenda puntare su di lui in A:

Sempre in avanti si continua a monitorare Giuseppe Giovinco. Sta per sfumare anche l’ipotesi Fricano per la mediana: il Palermo ha proposto all’ex Siracusa, svincolatosi a causa della mancata iscrizione in C degli aretusei, di aggregarsi in prova una volta concluso il ritiro. Con i centrocampisti in prova ormai diretti verso la conferma e con i tempi che vanno stringendosi, Fricano sembra però orientato ad accettare un’altra proposta: quella del Savona“.

(Martinelli: “Il Palermo mi affascina, il Renzo Barbera è fantastico. Il nostro obiettivo…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy