Calciomercato Napoli, Aldair: “Manolas-Koulibaly, sarebbe una coppia da sogno!” E sulla Roma…

Calciomercato Napoli, Aldair: “Manolas-Koulibaly, sarebbe una coppia da sogno!” E sulla Roma…

Le dichiarazioni dell’ex Roma Aldair sulla eventuale cessione di Kostas Manolas al Napoli

Il futuro di Kostas Manolas potrebbe essere azzurro.

Il difensore della Roma ha destato l’interesse di diversi club, tra questi anche il Napoli. Il club di Aurelio De Laurentiis ha messo nel mirino il greco da diverso tempo, ma non è ancora chiaro se riuscirà a mettere sul piatto i 36 milioni di euro che corrispondono alla clausola rescissoria necessaria a liberatene il giocatore. “Dobbiamo capire quale sia la cifra giusta per avere il giocatore. Manolas è un calciatore di una certa età. Ci sto a investire su di lui ma la clausola deve essere abbassata”, ha commentato il patron azzurro. La società giallorossa da parte sua non sembra essere intenzionata ad abbassare l’asticella. Ma la pista resta ad ogni modo calda.

Nel frattempo, qualcuno sogna in grande in merito all’eventuale arrivo del difensore greco in casa Napoli. In particolare l’ex giallorosso Aldair, intervenuto ai microfoni di ‘tuttonapoli.net’, ha detto la sua sull’affare: “Tutti noi sappiamo quanto è stato determinante in questi anni per la Roma. Con Koulibaly, poi, formerebbe una coppia forte e veloce. Manolas simile a Koulibaly? Ma questo non è un problema. E poi Kalidou è bravo ad impostare, esce palla al piede, lo sa fare. Manolas un po’ meno ma ha altre qualità. Coppia migliore della Serie A? Sulla carta sì, ma lasciamo parlare il campo. Devono dimostrarlo coi fatti, insieme, di essere insuperabili. Koulibaly mi piace tanto e, al fianco di un difensore veloce come Manolas, può diventare ancora più forte”.

L’ex difensore brasiliano, che dopo il ritiro continua a seguire con affetto la Roma, ha parlato anche dell’addio di Francesco Totti: “Un po’ mi ha sorpreso, ma Francesco è molto sincero nelle cose che dice. Si tratta di una scelta estremamente personale, è una sua decisione e va rispettata. Conoscendolo, per uno col carattere come il suo è stato abbastanza normale lasciare dopo i problemi di questi due anni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy