Calciomercato, il futuro di Icardi: lo scambio con Dybala, la Roma e la clausola anti-Juve. E il Napoli….

Calciomercato, il futuro di Icardi: lo scambio con Dybala, la Roma e la clausola anti-Juve. E il Napoli….

Il centravanti argentino deve ancora scegliere la sua prossima squadra: la sua partenza potrebbe dar via ad un domino di attaccanti

Il futuro di Mauro Icardi resta una delle incognite più grandi dell’attuale sessione di calciomercato.

Con l’acquisto di Romelu Lukaku (che ha anche chiesto e ottenuto la maglia numero 9), il centravanti argentino è ormai definitivamente fuori dal progetto del nuovo tecnico Antonio Conte, e al momento non sembra aver trovato una squadra disposta ad acquistare il suo cartellino. Sulle sue tracce ci sono comunque tre top club italiani, che stanno trattando con la dirigenza nerazzurra per tentare di portare a casa uno degli attaccanti più forti e prolifici della serie A.

Il Napoli si è già fatto avanti, e stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il presidente Aurelio De Laurentiis avrebbe già comunicato alla dirigenza nerazzurra l’intenzione di acquistare il calciatore, avviando i primi contatti anche con la moglie e agente, Wanda Nara. Anche il tecnico Carlo Ancelotti avrebbe avuto un colloquio con Icardi, e gli azzurri non hanno dunque fretta considerata anche la presenza di Arkadiusz Milik: il classe ’93 potrebbe essere l’ultimo grande colpo di una sessione di calciomercato già di altissimo livello.

Diversa la situazione della Roma, che potrebbe riuscire a vincere l’asta per Icardi sfruttando anche la carta Edin Dzeko, richiesto fortemente da Conte: i giallorossi avrebbero proposto all’Inter un’offerta pari a 40 milioni più il cartellino del centravanti bosniaco. Secondo il Corriere dello Sport, Beppe Marotta starebbe spingendo Icardi proprio verso il club capitolino, e avrebbe intenzione di far inserire in un suo ipotetico nuovo contratto una clausola molto particolare: l’ad nerazzurro vorrebbe infatti impedire la cessione di Icardi alla Juventus il prossimo anno.

bianconeri tuttavia restano la meta preferita del centravanti argentino, che non ha mai nascosto la sua preferenza: attualmente l’unica ipotesi possibile resta lo scambio tra Icardi e Paulo Dybala, ma ci sono ancora tante complicazioni da risolvere. Primo fra tutti il legame tra la Joya, che ha firmato una doppietta nel corso dell’amichevole a Villar Perosa, e i tifosi bianconeri, che sui social si sono fortemente opposti ad una cessione del loro numero 10. D’altra parte i due club non vorrebbero rinforzare la controparte, e per tale motivo Fabio Paratici preferirebbe cedere Dybala al PSG, che in caso di cessione di Neymar punterebbe con insistenza sul fantassta argentino. Resta inoltre difficile da realizzare l’ipotesi di uno scambio alla pari, dal momento che i bianconeri vorrebbero comunque ottenere un conguaglio. La plusvalenza sarebbe comunque ingente per tutti e due: la Juventus 65, per l’Inter addirittura 77,5

La questione Icardi rimane dunque la più calda del mercato italiano, e il suo trasferimento potrebbe dar via ad un domino di attaccanti preannunciato all’inizio della finestra attuale ma non ancora concretizzatosi.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy