Calciomercato, Balotelli a un passo dal Vasco da Gama? Il ds Cordella: “Ecco come stanno le cose”

Le dichiarazioni rilasciate dal direttore sportivo italiano del Vasco da Gama

genoa

Quale futuro per Mario Balotelli?

L’ex attaccante fra le altre di Milan e Inter, attualmente svincolato dopo l’addio al Brescia, potrebbe presto firmare un nuovo contratto. SuperMario, infatti, è ad un passo dal trasferimento in Brasile, al Vasco da Gama. Intervistato ai microfoni di ‘Tuttosport’, il direttore sportivo del club che milita nella Serie A brasiliana, Fabio Cordella, ha confermato la trattativa.

genoa

“Non è un sogno, ma pura realtà. Stiamo lavorando insieme a Mino Raiola per provare a portare uno dei calciatori più forti a livello mondiale in Brasile. Mario è sempre più convinto del nostro progetto e l’idea di trasferirsi in uno dei campionati più belli e affascinanti del mondo lo entusiasma molto”, sono state le sue parole. Tuttavia, l’operazione potrebbe concretizzarsi solo a gennaio: l’attuale presidente Alexandre Campello avrebbe messo il veto sull’arrivo del calciatore classe 1990 prima del 30 novembre.

“Abbiamo provato ad anticipare e a convincere l’attuale presidente del club Alexandre Campello a portare Mario in Brasile entro il 30 novembre, ma non ha voluto. A questo punto tutto è rinviato a gennaio. Mi ha fatto molto piacere quel suo video, questo fa capire come Mario sia già dentro al mondo del Vasco da Gama. È un ragazzo eccezionale, sincero e spontaneo. Qui in Brasile potrà tornare a essere protagonista. In Brasile il livello del campionato è altissimo, giocano calciatori di una qualità tecnica impressionante”.

MANCINI – “Se torna a essere il Balotelli che tutto il mondo conosce l’Italia potrà trovare solo giovamento. Mancini è contento dell’eventuale opportunità di vedere nuovamente Mario in un grande club. Non gli ha mai chiuso le porte, ma dipenderà molto da quello che dimostrerà il ragazzo sul campo. La Nazionale ha bisogno di Balotelli e Balotelli ha bisogno della Nazionale. Per quanto mi riguarda, se dovesse concretizzarsi il suo trasferimento al Vasco, cercherò di tenere sempre aggiornato Roberto su Mario, che considero un patrimonio del calcio italiano”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy