Benevento-Sassuolo, Inzaghi: “La squadra ha dato tutto. Salvezza? La strada è lunga”

Le dichiarazioni del tecnico dei campani

Benevento

Il Benevento perde di misura contro il Sassuolo.

Serie A, Benevento-Sassuolo 0-1: un autogol regala i 3 punti a De Zerbi. La classifica aggiornata

Una sconfitta pesante, con la squadra campana che ha prodotto tanto, ma ha sbattuto contro un muro che prende il nome di Andrea Consigli. Il tecnico del Benevento Pippo Inzaghi al termine del match ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport in cui ha mostrato tutto il proprio rammarico.

Il tecnico delle streghe è dispiaciuto per il risultato, ma contento per la prestazione della squadra: Quando il portiere della squadra avversaria è il migliore in campo vuol dire che la squadra ha dato tutto quello che aveva. Spiace per il gol preso perchè non è da noi. Avevamo preparato la partita per stringere gli spazi a Boga, noi eravamo in quattro e non può passare senza neanche dribblare. Abbiamo preso un gol non da noi, una squadra che vuole salvarsi non deve prendere quel gol”.

La salvezza è l’obiettivo del Benevento, ma Inzaghi tiene i piedi per terra: “Consigli con noi è sempre il migliore in campo come all’andata, complimenti a lui. Accettiamo il risultato, abbiamo otto punti di vantaggio a otto giornate dalla fine. E’ tutto nelle nostre mani. Andiamo avanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy