Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

L'intervista

Serie C, Roselli: “Bari? E’ il primo avversario di se stesso. Mignani sarà decisivo”

Serie C, Roselli: “Bari? E’ il primo avversario di se stesso. Mignani sarà decisivo”

Giorgio Roselli, ex tecnico tra le altre di Vibonese e Monopoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a proposito della corsa al primo posto nel Girone C di Serie C

⚽️

L'ex tecnico, tra le altre di Vibonese e Monopoli, Giorgio Roselli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulle colonne de "Il Corriere del Mezzogiorno", a proposito della lotta per la testa del classifica nel Girone C di Serie C.

La prima posizione è attualmente occupata dal Bari con 27 punti, a più quattro sulle inseguitrici Palermo, Monopoli e Catanzaro. Roselli si è soffermato proprio sulla compagine biancorossa e sull'inizio di campionato degli uomini guidati da mister Michele Mignani. Di seguito le parole del tecnico classe 1957:

"L’avversario principale del Bari? Innanzitutto è se stesso. È l’avversario senz’altro più temibile, parliamo di una super squadra, con due giocatori per ruolo. Già nella passata stagione era un team competitivo e in estate non ha badato a spese per completare la rosa. È completa, ha un organico che ha tutto per salire di categoria. Mignani è una persona seria e intelligente, e credo possa essere decisivo".

 

tutte le notizie di