Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Bari, Polito: “Dezi e Falcinelli? Prima le uscite. Ho un budget da Serie B”

Bari, Polito: “Dezi e Falcinelli? Prima le uscite. Ho un budget da Serie B”

Le dichiarazioni rilasciate dal direttore sportivo del Bari in vista dell'apertura della sessione invernale di calciomercato

Mediagol (nc) ⚽️

"Fa piacere essere campioni d'inverno, ma a me interessa essere campioni d'estate. È normale, stare davanti è una cosa che tutti noi ci saremmo augurati all’inizio. Però le insidie sono dietro l’angolo. Quindi piedi per terra, profilo passo e pedalare". Lo ha detto Ciro Polito durante una diretta trasmessa sui canali social de "La Casa di C", come riportato da "TuttoBari". Diversi i temi trattati dal direttore sportivo del Bari, capolista del Girone C di Serie C, che ha parlato in vista dell'apertura della sessione invernale di calciomercato.

"I nomi lasciano il tempo che trovano. Dezi e Falcinelli sono giocatori importanti, ma dobbiamo vedere prima come va questo mese con le uscite. De Risio? Posso anticipare che quasi sicuramente andrà al Pescara. E' stato molto disponibile, un serio professionista. Andrà in prestito e poi si vedrà. Sono arrivato a Bari e c'erano 30 giocatori in rosa. Ero bloccato. Se non uscivano non entravano. Bari ha sempre speso. Ho un budget da Serie B. Per quello che ho preso, però, ho speso poco. Ho risparmiato su qualcosa ma il budget è alto, è sicuramente superiore alle altre", le sue parole.

"Il mio miglior colpo di mercato? Ruben Botta è un giocatore che avevo chiamato già all’Ascoli in Serie B, perché pensavo potesse fare la differenza. Dopodiché me ne sono andato, c’erano pretese alte, ma è stata una cosa che avevo dentro. Standogli addosso sono riuscito a portarlo al Bari, è un numero 10 che è sempre bello vedere in campo. Anche lo stesso D'Errico che era il capitano del Monza. È arrivato in un momento difficile perché non avevo spazio, ma devo ringraziare la proprietà che ha fatto sacrifici sapendo che gli avrei fatto tornare tutto smantellando la rosa", ha concluso Polito.

tutte le notizie di